Le tue impiegate non rendono come dovrebbero? La loro produttività è scarsa e magari perdono delle ore dietro a computer lenti o applicazioni che non funzionano come dovrebbero?

Quando i conti in tasca non tornano … non sempre dipende dalle persone. Le macchine (i computer) che dovevano risolverti tutti i problemi e velocizzare le operazioni in certi casi sono un intralcio. Più che velocizzare ti rallentano e ti fanno perdere tempo e soldi!

Un esempio per tutti sono i software dell’Agenzia delle Entrate e la loro apertura con Java. C’è da divertirsi. Io stesso ho dovuto perdere ore intere a cercare di capire dove fosse l’inghippo. E come sempre con i computer, le variabili possono essere talmente tante da creare una confusione impressionante e rendere complicatissimo arrivare al nodo del problema e scioglierlo.

Le impiegate del tuo studio non saranno molto diverse da quelle che incontro quotidianamente.

O appartengono alla categorie delle “so tutto io” e combinano casini irreparabili prima di alzare la cornetta del telefono. Prima di mandarti una mail rimuginano per ore, se non per giorni. Il meccanismo mentale è quello di evitare di fare una figuraccia, di chiedere aiuto, insomma il dover ammettere con gli altri e soprattutto con sé stessi di non sapere tutto e di avere bisogno di qualcuno che glielo spieghi o gli fornisca gli strumenti per capire.

Oppure appartengono alla categoria “me ne lavo le mani”: quelle che mi dicono “non ci capisco niente” e da sole non vogliono fare nulla (e ti parlo anche delle cose basilari, o quelle che gli hai già spiegato). In questo caso ti chiedono aiuto ma sempre difendendo la propria ignoranza:

  • Non sono tenuto a saperlo
  • Faccio un altro lavoro
  • Non posso occuparmi di tutto
  • Non è cosa per la mia generazione
  • ….
I latini dicevano “in medium stat virtus”, forse è per questo che di virtuosi se ne trovano veramente pochi.

In entrambi i casi il MEDIUM dei latini è un sogno lontano e il rischio è elevato. O arrivo troppo tardi, quando i tentativi del cliente hanno già causato danni irreparabili. Oppure troppo presto, nel senso che vengo interpellato anche per le cose più assurde.

La soluzione che ho adottato negli anni, che è quella che vorrei condividere con te e tutti quelli che fanno dell’umiltà e del lavoro duro un imperativo categorico, è stata di indirizzare tutti i miei sforzi, non solo a risolvere i problemi informatici dei miei clienti (che poi è quello che mi dà da mangiare) ma anche quello di FORMARLI, renderli il più possibile consapevoli di dove possono arrivare con le loro conoscenze e interventi.

Questo lavoro nel tempo mi ha risolto parecchi problemi. Ho educato la maggior parte dei miei clienti a trovare in completa autonomia le informazioni che cercavano intervenendo solo dove servivano delle competenze tecniche di livello superiore, ma lasciandoli liberi di sperimentare soluzioni personali.

Per questo oggi la gran parte degli studi di commercialisti che si rivolgono a me sono autonomi almeno nel 90% delle attività informatiche di routine (ad esempio il controllo dei backup) e in questo modo abbassano il numero dei miei interventi e di conseguenza alzano il livello del loro conto in banca.

A proposito di formazione.

Puoi registrarti nell’area riservata e utilizzare

i 3 video tutorial che ho registrato

per l’installazione di Java e Desktop Telematico.

Un piccolo aiuto per dire basta ai problemi con i software dell’Agenzia delle Entrate.