In molti casi non è possibile reindirizzare o modificare il percorso delle cartelle di sistema perché viene restituito il seguente errore:

“Non è possibile reindirizzare l’oggetto padre al figlio. Percorso specificato non valido“

La procedura da eseguire di solito è quella di aprire le proprietà della cartella  con il pulsante destro, cliccare sulla scheda Percorso e scegliere Sposta. Ma se questa procedura non funzione diventa indispensabile lavorare sul Registro di Configurazione di Windows.

PROCEDURA:

Premere i pulsanti WIN + R e digitare

regedit

ora recarsi nel seguente percorso

KEY_CURRENT_USER\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\User Shell Folders

La schermata sarà simile alla seguente …

Come cambiare percorso, nel registro, alle cartelle Download, Documenti ecc

Sulla colonna destra è possibile modificare manualmente i valori delle cartelle di riferimento (quelle che sono state mal reindirizzate ad esempio da un’attivazione scorretta di Onedrive) e ripristinare le cartelle di default.

Per farlo basta fare doppio click sulla Chiave di registro ed andare a sostituire il percorso errato con quello corretto.

ATTENZIONE!!! La modifica del Registro di Sistema andrebbe effettuata da un tecnico specializzato in quanto una modifica errata potrebbe compromettere il funzionamento stesso di Windows. Non dimenticate inoltre di riavviare il PC dopo aver effettuato le modifiche.

 

Spero di esservi stato di aiuto!

Si-mone