(Questo articolo è apparso per la prima volta in imprendiforma.it il 9 ottobre 2018)

La citazione è di Mao … il gatto della vicina! In realtà non è che io sia un appassionato di Mao, anche perché graffia e morde come un forsennato. Infatti questa cosa mi è rimasta in mente dopo le centinaia di volte che ho visto “Giù la Testa” di Sergio Leone, che nei titoli di apertura inserisce proprio questa citazione (chissà come faceva Sergio a conosce il gatto della mia vicina! Mah! Del resto sono due felini anche se di taglie diverse)

La confusione regna sovrana, in relazione alla Fatturazione Elettronica intendo. Nessuno di noi, imprenditori, professionisti, commercialisti etc. ha ben chiaro quello che succederà dal 1° gennaio 2019.

Del resto, come possiamo averlo chiaro noi che siamo l’ultima ruota del carro quando nemmeno il cocchiere sa bene dove deve portarci?
NON CI CREDI?

In soldoni, per fare il mio personalissimo riassunto dell’incontro … da qui a dicembre 2018 potrebbe succedere di tutto!

 

E ti continuo a parlare di CONFUSIONE e di VIDEO, e prendo spunto proprio da quanto è successo la scorsa settimana.
Insieme all’articolo, su Facebook avevo condiviso anche un video che il mio socio aveva registrato sempre inerente alle tematiche della Fatturazione Elettronica.

Il video in pochi giorni ha ricevuto migliaia di visualizzazioni, l’articolo poche centinaia.

Questo dato era praticamente scontato. I video contano un pubblico molto più vasto perché richiedono un’attenzione e uno sforzo inferiore alla lettura e perché risultano generalmente più fruibili e accattivanti.

Ma secondo me c’è anche un’altra questione. I VIDEO sono figli della CONFUSIONE.
Quando non sappiamo dove andare, come comportarci, cosa fare, dove cercare le soluzioni ai nostri problemi o semplicemente un aiuto per affrontarli … in questi casi LEGGERE risulta un compito arduo.

Nel nostro mondo “social”, assillati da un’infinità di informazioni delle quali possiamo processarne una quantità irrisoria, la lettura è possibile SOLO quanto si hanno le idee chiare e di conseguenza si ha la chiarezza di DOVE cercare le informazioni e COME utilizzarle e archiviarle.

Quindi, anche se non mi piace dare consigli, oggi faccio un’eccezione.
Viva i Video, ma se l’argomento ti interessa non ti fermare. Cerca le informazioni SCRITTE e se non riesci da solo cerca chi può aiutarti. Per crescere non c’è altro sistema!

A presto. Si-mone